Stampa

testimonianza di raffaella

Matrimoni falliti, famiglie senza pace, ragazzi stanchi della vita, ragazze che non si sentono amate, che cercano la pace, che implorano amore...
Oggigiorno si trovano tante persone che sono veramente stanche della vita! Può darsi che tu sia una di queste, è possibile invece che tu sia soddisfatto della tua vita; in ogni caso io mi rivolgo a te,e ti invito a leggere quanto segue.

Gesù ha detto: 1 " Io sono venuto perché abbiano la vita, una vita vera e completa".
2 " Venite a me, tutti voi che siete stanchi e oppressi; io vi farò riposare. Accogliete le mie parole e lasciatevi istruire da me perché io sono mansueto e umile di cuore, e voi troverete la pace". 
3 Gesù non è venuto a giudicare l'uomo, ma a salvarlo e a dargli la vita eterna.
Gesù è venuto a riconciliare l'uomo con Dio, perché fino a quando l'uomo non avrà trovato pace con Dio, non sarà felice. Da quando l'uomo si è ribellato a Dio non ha fatto che peccare contro di Lui, e la Bibbia insegna che ogni peccato merita la morte. Gesù con la sua morte sulla croce ha pagato per questi peccati al posto mio e al posto tuo!
Gesù ti ama, e se tu comprenderai quanto amore Egli ha per te, la tua vita non sarà più la stessa.
4 L'apostolo Pietro diceva a Gesù: " Egli ha preso su di se i nostri peccati, e li ha portati con sé sulla croce. Egli non ha mai peccato,con le sue parole non ha mai imbrogliato nessuno. Quando lo offendevano, non offendeva; quando lo facevano soffrire, non parlava di vendetta, ma aveva fiducia in Dio che giudica con giustizia"
Nessuno ha mai sofferto come Gesù Cristo, in quanto Egli, essendo santo ha portato tutti i nostri peccati su di sé. L 'Evangelo dice che prima della Sua morte Egli fu flagellato, preso a colpi di bastone, a pugni, a schiaffi. Poi gli misero sopra il capo una corona di spine, nelle sue mani e ne suoi piedi conficcarono dei chiodi. 
5 Quando alzarono la croce, il suo corpo rimase appeso al legno, per di più Lo insultarono e lo schernirono ancora, eppure Gesù dalla croce disse: " Padre, perdona loro, perché non sanno quello che fanno"
Nel suo cuore non vi fu altro che amore; amore per te e per me. Si, Gesù ci ama, e l'ha dimostrato. Forse non hai nessuno che ti ami, o se lo hai, ricordati che c'è Qualcuno che è morto davvero per te: Gesù. Come risponderai a questo amore? E' come se Dio ti dicesse: " Mio figlio è venuto a morire sulla croce per te, e ora, come rispondi a questo amore?
6 La notte prima della sua morte Egli aveva detto: " Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io ho amato voi. Nessuno ha amore più grande di quello di dare la sua vita per i suoi amici".
Gesù ha dato la Sua vita per i Suoi nemici, per i suoi assassini, per coloro che lo odiavano.
ma la Sua vita non è finita sulla croce. Egli vive ancora oggi e vuole vivere nel tuo cuore.
7 Egli disse: " Se uno ode la mia voce ed apre il suo cuore, io entrerò da lui ed avrò comunione con lui".
Sei tu che devi decidere se vuoi vivere con Lui, o no.
Anche Cristo decise deliberatamente di morire sulla croce prendendo su di sé i peccati di tutta l'umanità.
Dona la tua vita a Gesù, aprigli il tuo cuore, ed avrai la pace, la vera pace, l'amore e la gioia anche nelle avversità. Fallo in questo momento, e non te ne pentirai mai, come non se n'è pentito nessuno di coloro che lo hanno fatto. Aprigli il tuo cuore e sarai tranquillo, anche nel momento in cui morirai, perché saprai che andrai a vivere con Lui.

1- Giovanni 10:10
2- Matteo 11: 28-30
3- Giovanni 12:47
4- 1 Pietro 2: 24; 22-23
5- Luca 23:34
6- Giovanni 15:13
7- Apocalisse 3:20